Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Lanciano

Incendio a Castel Frentano e fuga di gas a Lanciano, weekend di lavoro per i Vigili del Fuoco

In via dei tribunali, a Lanciano, ignoti hanno spezzato un tubo del gas, e il metano è fuoriuscito a forte pressione paventando il rischio di un'esplosione. Tra Trastulli e Crocetta, invece, sono andate a fuoco alcune sterpaglie

Weekend di lavoro per i Vigili del Fuoco frentani, impegnati in due distinte operazioni tra Lanciano e Castel Frentano.

Venerdì pomeriggio, in via dei Tribunali, proprio dietro al luogo dove nei giorni scorsi si era verificato un incendio ai bagni pubblici, ignoti hanno spezzato un tubo del gas, e il metano fuoriusciva a forte pressione. In tutta la zona c'era forte odore di gas e si era profilato il pericolo di un'esplosione: sono intervenuti subito i pompieri di Lanciano e la società dell'Italcogim, provvedendo immediatamente alla chiusura della valvola. Per sicurezza, l'operatore Italcogim ha anche sigillato il tubo. Sul posto pure i vigili urbani. L'operazione è durata circa 10 minuti. Nessun problema, per fortuna, a persone e cose. A spezzare il tubo potrebbe essere stato forse un camion o un'auto, ma non si esclude l'ipotesi di un atto vandalico.

Ieri pomeriggio, invece, è toccato a Castel Frentano, dove intorno alle ore 16 è divampato un incendio di sterpaglie tra le località Trastulli e Crocetta: il rogo sembrerebbe essere doloso, in quanto era possibile vedere piuttosto chiaramente che il fuoco era stato appiccato in almeno due punti. Sono andati in fumo 3 ettari di sottobosco e sterpaglie. Sono intervenuti i vigili del fuoco con due squadre, una di Casoli e l'altra di Lanciano, e un aereo canadair antincendio della protezione civile, che ha effettuato molti lanci per domare le fiamme, visto che si trovavano in un fitto bosco quasi inaccessibile ai mezzi. Il canadair si riforniva in mare, e il tempo tra un lancio e l'altro era di circa 7 minuti. I vigili del fuoco hanno trovato difficoltà in quanto il luogo era impervio, e in mezzo alle sterpaglie c'erano alcuni rifiuti, come le gomme delle automobili, che bruciando hanno emesso un fumo nero e maleodorante per molto tempo. Dopo tre ore di lavoro, l'incendio è stato domato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Castel Frentano e fuga di gas a Lanciano, weekend di lavoro per i Vigili del Fuoco

ChietiToday è in caricamento