rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Fossacesia

Fossacesia, due incendi domati dal pronto intervento di polizia locale e vigili del fuoco

I roghi sono scoppiati tra il casello A14 e la stazione e vicino all'abbazia di San Giovanni in Venere. L'assessore alla sicurezza Finoro: "Evitati i danni dello scorso anno"

La tempestività della polizia locale e il buon coordinamento negli interventi, guidato dall’assessore comunale alla sicurezza Giovanni Finoro, hanno impedito ieri, 24 settembre, a due diversi incendi scoppiati nel territorio di Fossacesia di ripercorre la tragica sorte delle fiamme dello scorso anno.

Le lingue di fuoco, le cui cause sono ancora al vaglio delle forze dell’ordine, si sono sviluppati, intorno alle ore 14.30, in via Scafa, tra il casello autostradale Val di Sangro e la stazione ferroviaria “Fossacesia-Torino di Sangro”, e in via Coste Ospedale nelle vicinanze dell’Abbazia di San Giovanni in Venere.

Il primo incendio, per buona sorte, ha interessato solamente una porzione di territorio costituita da aperta campagna e vigneti, mentre le fiamme del secondo hanno lambito alcune abitazioni private. Atti di tensione e paura si sono vissuti all’avvicinarsi del fuoco alle case.

I primissimi interventi, sotto il coordinamento dell’assessore Finoro, sono stati prestati dal comandante della polizia locale, tenente Sebastiano Arboretti Giancristofaro, e dagli agenti Ernesto Paolucci e Antonio Mercurio. In seguito, sono arrivati sul luogo una camionetta e un fuoristrada dei vigli del fuoco dai distaccamenti di Lanciano e Ortona.

“Quest’anno il territorio di Fossacesia è stato risparmiato fortunatamente da vasti e prolungati incendi, come lo scorso anno, grazie alla tempestività negli interventi della polizia locale e dei vigili del fuoco”, afferma Finoro.

“Purtroppo - aggiunge l’assessore alla sicurezza - ogni anno assistiamo nel nostro comune all’esplosione di questi incendi, più o meno grandi, ma la rapidità e la prontezza, dimostrata quest’anno dagli uomini del soccorso, hanno permesso di arginare i danni alle persone ed al patrimonio pubblico e privato”.

“È doveroso - conclude l'assessore Finoro - ringraziare il comandante Arboretti Giancristofaro, gli agenti al suo servizio e i vigili del fuoco che ogni volta con coraggio e spirito di abnegazione difendono la nostra amata terra dalla violenza delle fiamme e dalla scelleratezza dei piromani”.

Incendi Fossacesia

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossacesia, due incendi domati dal pronto intervento di polizia locale e vigili del fuoco

ChietiToday è in caricamento