rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Vasto

Vasto: incendi dolosi tra Zimarino e Torre Sinello, è caccia al piromane

Scatta l'allarme. Tra ieri sera e questa mattina i vigili del fuoco sono dovuti intervenire più volte per spegnere le fiamme. A Punta Aderci cinque incendi in una settimana

Una serie di roghi dolosi sta interessando, in queste ore, la parte nord di Vasto. Tra ieri sera e stamattina i vigili del fuoco sono stati costretti a intervenire più volte per spegnere le fiamme.

I pompieri sono stati dapprima impegnati a Punta Penna, dove poco dopo le 20 era divampato un incendio, poi questa notte (e nelle prime ore di oggi) nell'area del carcere. 

Non è andata meglio ieri pomeriggio, quando è stato necessario tenere sotto controllo la situazione tra le località Zimarino, Torre Sinello e San Lorenzo. Il canadair ha dovuto effettuare ben trenta lanci di acqua. Sul posto anche la polizia, il Corpo forestale dello Stato e la protezione civile.

Si indaga, in particolare, per cercare di individuare il misterioso piromane che sta creando non pochi disagi a tutta la zona: nella Riserva naturale di Punta Aderci, ad esempio, in una sola settimana sono scoppiati cinque roghi. E' arrivato il momento di fermare questa vera e propria strage ambientale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasto: incendi dolosi tra Zimarino e Torre Sinello, è caccia al piromane

ChietiToday è in caricamento