rotate-mobile
Cronaca Atessa

Inaugurato "Il grande fuoco di Aligi Sassu": ora Atessa conta 270 opere del Maestro

La mostra accosta ai dipinti e alle sculture le ceramiche del Maestro, in prestito dal Museo di Castelli. A Palazzo Ferri sono esposte duecentosettanta opere donate da Alfredo Paglione

Taglio del nastro della mostra "Il gran fuoco di Aligi Sassu" ieri a Palazzo Ferri ad Atessa.

L'esposizione temporanea voluta dal mecenate Alfredo Paglione raccoglie 60 ceramiche e sculture dal 1939 al 1989 arrivate dal Museo Sassu di Castelli. Con questo evento il Museo Aligi Sassu, inaugurato solo tre anni fa, arriva a contare ben duecentosettanta opere del grande maestro.

"L'arte sia sempre motore culturale - ha detto nel suo intervento Paglione - specie in questo territorio interno come il Medio Sangro. Sono contento che, nel nome di Sassu, realtà come Atessa ma anche la vicina Tornareccio facciano cultura e promozione, a tutto vantaggio dei giovani. Con questa mostra, il Museo Sassu di Atessa diventa il più grande museo al mondo dedicato a questo artista".

Le opere sono state date in prestito dal Museo di Castelli, in restauro a causa del sisma 2009, e lì ritorneranno non appena i lavori saranno conclusi, per andare a ricomporre la donazione di ceramiche di Sassu fatta da Paglione a Castelli nel 2008.

Prima del taglio del nastro, si è tenuta una presentazione alla quale hanno partecipato, oltre allo stesso Paglione, Adele Cicchitti, curatrice della mostra insieme ad Anna Pia Apilongo e Anna D'Intino, Luigi De Fanis, assessore alle Politiche culturali della Regione Abruzzo, Enzo De Rosa, sindaco di Castelli, Nicola Cicchitti, sindaco di Atessa, Antonello Scarinci, assessore alla Cultura di Atessa, e Giulio Borrelli, presidente della Fondazione MuseAte promotore della mostra insieme ai Comuni di Atessa e Castelli e al Museo delle Ceramiche di Castelli, con il sostegno di Regione Abruzzo, Bcc Sangro Teatina e Valagro. La serata è stata allietata dalla giovane formazione Brass Ensemble "Antonio Di Jorio" di Atessa.

Mostra Aligi Sassu ad Atessa / foto Piergiorgio Greco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato "Il grande fuoco di Aligi Sassu": ora Atessa conta 270 opere del Maestro

ChietiToday è in caricamento