Inaugurata l'aula verde della scuola primaria di via Pescara

Taglio del nastro affollatissimo, questa mattina (mercoledì 11 novembre), per l'aula verde della scuola primaria di via Pescara, l'unica in tutto Abruzzo dove c'è un orto didattico riconosciuto da Slow Food, nonché l'unico istituto abruzzese con la classificazione ad alta qualità ambientale

Taglio del nastro affollatissimo, questa mattina (mercoledì 11 novembre), per l'aula verde della scuola primaria di via Pescara, l'unica in tutto Abruzzo dove c'è un orto didattico riconosciuto da Slow Food, nonché l'unico istituto abruzzese con la classificazione ad alta qualità ambientale. Un primato, quello della scuola del Comprensivo 3, diretto da Paola Di Renzo, ottenuto grazie all'impegno e alla passione di dirigente ed insegnanti e alla collaborazione concreta dei genitori, protagonisti della mattinata insieme a oltre 300 scolari delle primarie di via Pescara e via Lanciano (alcune classi del plesso, momentaneamente chiuso per lavori di sicurezza, sono ospitate nell'altra scuola). La data non è stata scelta per caso: da qualche anno, infatti, l'11 novembre, giorno di San Martino, ricorre la festa degli Orti in condotta promossi dall'associazione Slow Food. 

Ospiti d'onore i castagnai di Civitella Roveto, accompagnati dal sindaco Raffaellino Tolli: a bambini e genitori hanno donato la castagna "roscetta", tipica del paese, preparandone diverse centinaia di cartocci sulla brace. Al taglio del nastro hanno partecipato anche il presidente regionale Slow Food Eliodoro D'Orazio, il sindaco Umberto Di Primio, gli assessori comunali Emilia De Matteo e Giuseppe Giampietro. Inoltre l'agronoma Alessia Brignadello, presidente dell'associazione Giardini del Sole, ha donato alla scuola una Bat House, una casa per i pipistrelli che servirà a tenere pulito l'orto senza pericolo d'insetti. 

E nel pieno spirito di Slow Food e dell'Orto in condotta che ormai da 5 anni istruisce i bambini al rispetto della natura e della raccolta di prodotti della terra, la merenda è stata una degustazione di olio nuovo e miele di Metropoliterra di Cinzia Petrongolo, con il pane offerto dal panificio Ionata. 

L'orto in condotta, arricchito da oggi dall'aula verde in cui i bambini potranno imparare stando a strettissimo contatto con la natura, è stato interamente realizzato grazie alla collaborazione volontaria di genitori e nonni, che se ne prendono cura quotidianamente. Insieme ai bambini, hanno raccolto i frutti del noce presente in giardino, poi venduti dietro versamento di un contributo libero: il ricavato servirà a finanizare le attività dell'orto. 

"Nel nostro orto – spiega la dirigente Di Renzo– vengono coltivati gli ortaggi nell’ottica della stagionalità e della tipicità, abbiamo l’angolo dedicato ai frutti dimenticati, come giuggiole e uva spina, le piante tipiche della nostra regione, come la castagna roscetta della Val Roveto, e le rose inglesi, piantate dai genitori, indispensabili per la lotta integrata e con le quali siamo riusciti ad eliminare l’uso dei pesticidi. L’orto, inoltre, viene fertilizzato dagli scarti vegetali crudi della nostra mensa, raccolti nella compostiera proprio dai bambini. Con il ricavato dei prodotti del raccolto, messi in vendita dai genitori – prosegue – riusciamo a finanziare altre piccole attività e ad incrementare le tipicità del nostro giardino. Insomma, il nostro motto è sì alle tecnologie, sì ad una scuola 2.0, nella quale già stiamo ottenendo risultati meravigliosi, ma nel rispetto della natura e dell’ambiente, seguendo le “Linee guida dell’educazione alimentare” impartite dal Ministero dell’Istruzione, nate in seguito alla sottoscrizione della Carta di Milano. Un’educazione alimentare sostenibile deve essere supportata fin da bambini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

Torna su
ChietiToday è in caricamento