menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Ansa

Foto Ansa

Scritte che inneggiano al fascismo sul monumento dedicato alla Brigata Maiella

Vandali shock a Bologna, all'interno del parco intestato alla formazione della Resistenza abruzzese. Solidarietà del Comune all'Anpi

Grave atto vandalico nella notte tra venerdì (12 maggio) e sabato (contro il monumento dedicato alla Brigata Maiella, che si trova a Bologna, all'angolo tra via Marx e via Lenin, all'interno del parco intestato alla formazione della Resistenza abruzzese. 

Il monumento è stato imbrattato e ricoperto di scritte e simboli inneggianti al fascismo tracciati con vernice nera. Il Comune è intervenuto per ripulire il monumento, formato da tre blocchi di pietra calcarea bianca, e coprire le scritte. E' in programma nei prossimi giorni un secondo intervento per ripristinare definitivamente il monumento.

L'amministrazione comunale condanna con forza quanto accaduto ed esprime solidarietà all'Anpi per un episodio che ferisce la memoria di chi ha combattuto per la liberazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento