rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Corso Marrucino

"Il mondiale nel pallone": encomio di Napolitano alla mostra di Erga Omnes

La mostra sulla storia dei Mondiali di Calcio prorogata fino al 17 agosto 2014. E' visitabile al Museo di Palazzo de' Mayo tutte le sere dalle 19 alle 23

Una lettera di apprezzamento e saluti è stata inviata dal Direttore della Segreteria di Presidenza della Repubblica al presidente dell'Associazione Erga Omnes, Pasquale Elia, che ha organizzato la mostra "Il Mondiale nel Pallone", in esposizione a Palazzo de' Mayo a Chieti.

Per questo motivo e per le molte richieste pervenute, la Fondazione Carichieti ha deciso di prorogare la mostra fino al 17 agosto, anzichè chiuderla, come previsto, il 13 luglio con la fine dei Mondiali di calcio. L'allestimento, che nasce dalla concessione di Renato Mariotti, un collezionista di Loreto Aprutino, ripercorre la storia dei Mondiali di Calcio a partire da quelli disputati nel 1930 in Uruguay, attraverso l’esposizione di palloni, scarpe da calcio, giornali sportivi. In mostra anche uno primi palloni di pezza usati per giocare in Italia.

Oltre a proporre alle nuove generazioni e alle nuove leve calcistiche, una diversa prospettiva del gioco del calcio, la finalità della mostra è raccogliere fondi per l'Aisla (Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica).

"Il Mondiale nel Pallone" si trova al Museo di Palazzo de' Mayo, in corso Marrucino. Gli orari di apertura sono dal martedì alla domenica, ore 19-23.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il mondiale nel pallone": encomio di Napolitano alla mostra di Erga Omnes

ChietiToday è in caricamento