rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

I ragazzi del Convitto "Vico" imparano "L’arte di mettere da parte”

La scuola ha partecipato alla seconda edizione del progetto “Una Storia fattapPosta” in occasione della 89ª Giornata Mondiale del Risparmio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

I 46 alunni delle classi quarta e quinta del Convitto Nazionale “Giambattista Vico” di Chieti che lo scorso ottobre avevano partecipato alla 89ª Giornata Mondiale del Risparmio hanno ricevuto oggi in regalo il volume “L’arte di mettere da parte”. La pubblicazione, realizzata da Poste Italiane e Cassa Depositi e Prestiti nell’ambito della seconda edizione del progetto ludico-formativo “Una Storia fattapPosta”, raccoglie i migliori lavori selezionati tra gli oltre 5000 provenienti da 130 scuole d’Italia.

Anche i piccoli studenti della scuola chietina hanno avuto la soddisfazione di essere rappresentati attraverso la pubblicazione della filastrocca di Giulia Ferrone, alunna di quarta elementare dell’Istituto di corso Marrucino.

A consegnare il libro, alla presenza del dirigente scolastico Gabriella Orlando e delle maestre Lella Barbetta (classe V) ed Emanuela Mancini (classe IV) è stata la direttrice provinciale di Poste Italiane, Elisa Rodi: "Gli alunni hanno risposto egregiamente al nostro progetto – ha osservato. Nei lavori è emerso un concetto di risparmio a 360°, raccontato con creatività attraverso le più svariate forme artistiche. Questo volume, che rappresenta la sintesi della nostra iniziativa, vuole essere un omaggio e un ringraziamento per il loro impegno",

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ragazzi del Convitto "Vico" imparano "L’arte di mettere da parte”

ChietiToday è in caricamento