menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il resort prima della tragedia

Il resort prima della tragedia

"L'hotel non doveva essere lì: era costruito sui detriti di precedenti valanghe"

Lo testimonierebbe la mappa Geomorfologica dei bacini idrografici della Regione Abruzzo sin dal 1991, ripresa e confermata nel 2007 dalla mappa del Piano di Assetto Idrogeologico della Giunta Regionale, ripresa dal Forum H20

L'hotel Rigopiano sarebbe stato costruito sopra colate e accumuli di detriti preesistenti compresi quelli da valanghe. Lo testimonierebbe la mappa Geomorfologica dei bacini idrografici della Regione Abruzzo sin dal 1991, ripresa e confermata nel 2007 dalla mappa del Piano di Assetto Idrogeologico della Giunta Regionale. I documenti sono stati evidenziati dal Forum H2O Abruzzo. Più concretamente, significa che il resort sarebbe sorto su resti di passati eventi di distacco provenienti dal canalone sovrastante la montagna.

Il Forum H20, da sempre impegnato in battaglie a difesa dell’ambiente, cita la mappa 350 Ovest, che si può trovare anche sul sito della Regione. In quell’area, secondo la denuncia dell’associazione, ci sarebbero “conoidi di deiezione”,  “un’area rialzata, formata proprio dai detriti che arrivano dal canalone a monte dell’albergo. Insomma, come stare lungo la canna di un fucile, che poi è stato caricato ed ha sparato”.

Su quel documento si notano tre segni grafici verdi a forma di cono, che convergono verso l'area dell'albergo, e rappresentano il movimento di flussi di materiale che nel tempo si è accumulato alla base del canalone. Già dagli anni Cinquanta si ha memoria di una struttura di rifugio, ma l'hotel è costruito negli anni Settanta, ed ingrandito dopo il 2000. 

Listener (1)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento