menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'hotel non rispetta le norme antincendio: sequestrata la struttura e denunciato il titolare

La struttura, fra Pizzoferrato e Gamberale, ha 98 stanze. Nonostante le precedenti prescrizioni, il proprietario non si è adeguato alla normativa

Aveva già ricevuto un’ordinanza per la sospensione immediata dell’attività e la chiusura al pubblico della struttura per ragioni di sicurezza pubblica, visto che mancavano i requisiti previsti dalla normativa di prevenzione incendi. Ma il titolare di un albergo situato nel comprensorio Valle del Sole, tra Pizzoferrato e Gamberale, ha comunque continuato a prendere prenotazioni, più di 250 negli ultimi fine settimana e ad accogliere gli ospiti.  La struttura ha 98 camere, piscina, una sala ricevimenti e altri servizi.

Per questo, ieri, è scattato il sequestro preventivo, eseguito dai carabinieri della compagnia di Lanciano, su disposizione del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Lanciano, su richiesta della locale procura della Repubblica. Il provvedimento è scattato dopo l’accertamento di reiterare violazioni accertate dai militari, in merito al mancato rispetto della normativa sulla sicurezza.

Non solo il titolare non si è attenuto alle prescrizioni, ma non ha nemmeno provveduto ad adeguare la struttura alle norme di sicurezza.

Così, l’autorità giudiziaria ha ritenuto  necessario emettere il provvedimento cautelare in virtù di un evidente pericolo per la sicurezza sia dei dipendenti che dei clienti dell’albergo- Il titolare dell'albergo è stato denunciato.

La scorsa settimana, lo stesso hotel era stato sanzionato dai carabinieri del Nas per mancanza delle necessarie autorizzazioni e carenze igieniche, rilevando gravi inadeguatezze igienico strutturali e gestionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento