Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

La Honeywell sciopera da 26 giorni, i lavoratori bloccano la superstrada

In 420 rischiano il posto, al corteo anche il vicepresidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, il ministro Calenda convoca un tavolo nazionale

foto: Ansa

Si sciopera giorno e notte alla Honeywell di Atessa per scongiurare il rischio chiusura. Quest'oggi i lavoratori dello stabilimento, esasperati dopo quasi un mese di protesta, hanno bloccato la SS 652 fondovalle Sangro.

La Honeywell rischia la chiusura:sciopero a oltranza

In 500 si sono mossi dallo stabilimento che produce turbo compressori per bloccare la superstrada. Al corteo c'era anche il vicepresidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, i sindaci del comprensorio e i lavoratori di Sevel, Sapa, Isri, Denso e Pierburg che hanno scioperato due ore per turno a sostegno dei colleghi. "Essere qui era doveroso - ha detto Lolli - La situazione è molto grave e seria, se è vero che l'azienda vuole privilegiare la produzione in Slovacchia".

Lo sciopero è cominciato il 18 settembre scorso. Durante il corteo è arrivata la notizia che il ministro Calenda ha convocato un tavolo nazionale per trattare la vertenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Honeywell sciopera da 26 giorni, i lavoratori bloccano la superstrada

ChietiToday è in caricamento