Cronaca

La Halliburton di Ortona vuole licenziare 30 persone

L'azienda parla di "crisi del settore e conseguenti esigenze tecniche, organizzative e produttive per le quali non si ritiene di poter adottare altre soluzioni"

La Halliburton Italiana srl, con sede a Ortona, ha aperto 30 procedure di mobilità. 26 per operai e 4 per impiegati. La mossa della multinazionale che opera nel settore degli idrocarburi arriva a un anno dai 60 licenziamenti dello stesso stabilimento e coinvolge quasi il 30% della forza lavoro presente in sede. A Ortona, infatti, sono impiegate 104 persone. 

Nella comunicazione ai rappresentanti sindacali, la Halliburton parla di "licenziamenti per riduzione del personale, a seguito di crisi del settore e conseguenti esigenze tecniche, organizzative e produttive per le quali non si ritiene di poter adottare altre soluzioni".

"Un fulmine a ciel sereno - commenta Carlo Petaccia, segretario generale Filctem Cgil Chieti - Siamo stati avvisati contestualmente all'invio delle comunicazioni, in genere queste decisioni vengono preannunciate. E' un preoccupante segnale di disimpegno da parte dell'azienda. Fino all'anno scorso c'erano 200 dipendenti, ora si rischia di scendere a 74".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Halliburton di Ortona vuole licenziare 30 persone

ChietiToday è in caricamento