rotate-mobile
Cronaca Lanciano

Guida ubriaca e aggredisce i carabinieri: 32enne arrestata

Controlli intensivi dei carabinieri di Lanciano nel fine settimana, denunciati in stato di libertà anche i titolari di due esercizi pubblici

I carabinieri della stazione di Lanciano, sabato notte, a Sant’Eusanio del Sangro hanno tratto in arresto una cittadina moldava di 32 anni per i reati di minaccia, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza. La donna, rimasta coinvolta in un sinistro stradale avvenuto in località Santa Lucia, in evidente stato di ebbrezza, si era opposta con forza al sequestro del suo veicolo da parte dei militari, strappando i verbali redatti e proferendo frasi minacciose nei loro confronti. Su disposizione dell’autorità giudiziaria è stata posta agli arresti domiciliari, in attesa di essere processata con rito direttissimo.

Semrpe i carabinieri di Lanciano, nel corso dei controlli del territorio hanno denunciato in stato di libertà i titolari di due esercizi pubblici a Lanciano che avevano, rispettivamente, il primo installato un impianto di videosorveglianza all’interno del locale senza la prevista autorizzazione e il secondo impiegato una collaboratrice di cucina senza la regolare assunzione.

CONTROLLI STRAORDINARI NEL WEEKEND Complessivamente sono state 220 le persone identificate e 135 i veicoli controllati. Nel corso dei controlli alla circolazione stradale sono state eseguite 10 contravvenzioni al C.D.S. e ritirati 3 documenti di circolazione. Numerosi i locali pubblici oggetto di verifiche dove sono state rilevate e contestate violazioni amministrative per un importo pari 15mila euro circa. Eseguite anche 4 perquisizioni personali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida ubriaca e aggredisce i carabinieri: 32enne arrestata

ChietiToday è in caricamento