menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guasto alle pompe della Civitella, Chieti resta senz'acqua

L'intera parte alta a secco dal tardo pomeriggio. La sospensione idrica potrebbe proseguire fino a giovedì mattina

Tutta la parte alta della città è rimasta senz'acqua a causa di un guasto improvviso al sistema di pompaggio dell'acquedotto della Civitella. L'erogazione idrica è stata interrotta a partire dalle 18,30 circa. Il sindaco e l'assessore Colantonio hanno dato l'allerta via Facebook e un altoparlante comunale intorno alle 19 ha cercato di avvertire la cittadinanza girando per le vie del centro.

Purtroppo però in molti non sono stati raggiunti tempestivamente dalla notizia, subendo quindi ulteriori disagi senza riuscire a fare scorta d'acqua. I rubinetti sono completamente a secco in zona Levante, al Tricalle, Madonna degli Angeli, Santa Maria e in tutto il centro. Allo Scalo non sembrano invece esserci grosse difficoltà al momento, a parte qualche lieve diminuzione della pressione.

Quando i vigili del fuoco sono intervenuti questo pomeriggio in via Pianell le pompe di distribuzione erano abbondantemente già sommerse d'acqua, successivamente si è reso necessario interrompere l'erogazione idrica. Gli addetti comunali dell'acquedotto sono al lavoro.

Nessuna certezza sui tempi per la riparazione che comunque si preannunciano lunghi: l'acqua potrebbe tornare a scorrere dai rubinetti non prima di domani mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento