rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Guardia Costiera: il direttore marittimo elogia il modello San Salvo

In visita nel Comune, ha lodato l'iniziativa che ha dotato sette sue spiagge libere del servizio di salvamento garantito dall'associazione Valtrigno

Visita del Direttore Marittimo dell’Abruzzo, del Molise e delle Isole Tremiti questa mattina a San Salvo dove ha incontrato il sindaco Tiziana Magnacca e ha partecipato alla consegna delle onorificenze al personale volontario dell’associazione Valtrigno, che domenica scorsa ha portato in salvo quattro persone in un tratto di mare antistante la spiaggia libera.

“La visita – si legge in una nota della capitaneria di Porto - vuole testimoniare la vicinanza dell’Autorità Marittima regionale alla virtuosa iniziativa posta in essere dal Comune di San Salvo, che ha dotato sette sue spiagge libere del servizio di salvamento garantito dalla predetta associazione di volontariato, di cui fa parte personale brevettato e professionalmente preparato, come hanno dimostrato i recenti casi di cronaca. Il progetto persegue la duplice finalità di impiegare proficuamente i volontari che dispongono di adeguata formazione ma anche di garantire la sicurezza di chi sceglie quei lidi per trascorrere momenti di serenità”.

Considerata la pericolosità che si verifica nel tratto di mare in questione, in presenza di condizioni particolari, si sta verificando la possibilità di predisporre, all’altezza del varco esistente fra le scogliere, un sistema di boe collegate fra loro da una sagola galleggiante tarozzata, di modo che il bagnante che malauguratamente dovesse trovarsi in difficoltà possa avere un appiglio sicuro in attesa degli interventi di soccorso. “E’ auspicabile - conclude la nota - che l’iniziativa del Comune di San Salvo venga replicata da tutte le Amministrazioni comunali sui tratti di spiaggia libera di competenza, stante l’importanza che assume per la sicurezza dei bagnanti”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia Costiera: il direttore marittimo elogia il modello San Salvo

ChietiToday è in caricamento