rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Lanciano

Green pass regolare ma era scappato da una comunità durante il permesso premio: arrestato 64enne

I carabinieri di Lanciano gli hanno controllato il certificato verde alla fermata dell'autobus per poi scoprire che l'uomo, destinatario di un provvedimento restrittivo, non era rientrato in comunità. È finito in carcere

I carabinieri gli controllano il green pass e scoprono che non aveva fatto rientro in comunità a seguito di un permesso premio: per questo un uomo di 64 anni è stato arrestato e trasferito in carcere a Lanciano.

Il fatto ieri pomeriggio quando i carabinieri della stazione di Lanciano, impegnati nell’ambito dei controlli per il rispetto alla più recente normativa per il contrasto alla diffusione del Covid-19, hanno proceduto alla verifica sul possesso del green pass nei confronti di alcune persone che stazionavano nei pressi delle fermate degli autobus.

Durante gli accertamenti i militari si sono imbattuti in un 64enne del posto, risultato regolarmente in possesso del certificato verde ma, dai successivi accertamenti sul nominativo, lo stesso è emerso essere destinatario di un provvedimento restrittivo emesso qualche mese prima dal tribunale di sorveglianza di Macerata a causa di un mancato rientro in una comunità  dove l’uomo stava espiando la misura alternativa dell’affidamento in prova, al termine di un permesso premio.  L’uomo è stato arrestao e tradotto nella casa circondariale di Lanciano a disposizione dell’autorità giudiziaria mandante. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass regolare ma era scappato da una comunità durante il permesso premio: arrestato 64enne

ChietiToday è in caricamento