menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gran Sasso, escursionista abruzzese muore sul Corno Grande

L'uomo di 61 anni ha avuto un malore. I sanitari del Soccorso Alpino, giunti sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso

Tragedia sul Gran Sasso ieri 25 ottobre. Un uomo di 61 anni di Valle Castellana (Te) era andato in mattinata in escursione con alcuni amici. Nel primo pomeriggio, mentre si trovava sul sentiero denominato Sassone, sul Corno Grande, a quota 2.500 metri, in un tratto piuttosto ripido si è accasciato a terra. 

Gli amici che erano con lui hanno immediatamente allertato il 118, che è intervenuto con l’elisoccorso decollato dall’aeroporto di Preturo (Aq), con a bordo i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo.

I sanitari giunti sul posto, purtroppo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso, avvenuto per cause naturali, tanto che la salma, recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino e dall’elicottero del 118, è stata restituita alla famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento