Gli alunni del Comprensivo 1 Chieti solidali per il Senegal

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Le iniziative di solidarietà, progettate e realizzate dal Consiglio d'Istituto degli studenti e delle studentesse della Scuola Secondaria "G. Chiarini- C. De Lollis" a supporto dell'associazione di promozione sociale "Una scuola di Arcobaleni", saranno condivise mercoledì 14 Maggio dalle 17,30, presso l'Auditorium Chiarini, nell'evento "Incontri solidali…un ambulatorio per Sambotwè" inserito nel programma "Maggio Teatino 2014".

Sarà presente il presidente dell''associazione "Una Scuola di Arcobaleni" Aladino Tognon, già dirigente scolastico del terzo Circolo didattico di Bassano del Grappa e membro del Comitato Scientifico Nazionale "Indicazioni nazionali per il curricolo". Per l'Abruzzo, invece, a rivestire il ruolo di coordinatrice delle attività, è la dirigente dell'istituto superiore Marino di Casoli Costanza Cavaliere che interverrà insieme ad altri testimoni privilegiati, tra cui diversi studenti, che racconteranno le loro esperienze solidali. «L'associazione svolge le sue attività di promozione sociale, attraverso l'invio di volontari, insegnanti e altre figure educative nelle comunità senegalesi, nello specifico nel villaggio di Sambotwè dove di recente è stata inaugurata una scuola; sono stati inoltre attivati pozzi e realizzati impianti fotovoltaici" sottolinea la dirigente scolastica Serafina D'Angelo. Il prossimo obiettivo? Il presidente del Consiglio di Istituto degli studenti e delle studentesse, Luca Berardi, alunno della scuola Chiarini, precisa che "all'interno della serata saranno venduti calendari con immagini di Sambotwè e il ricavato sarà interamente devoluto all'associazione per contribuire alla costruzione di un ambulatorio medico nel villaggio senegalese." La vendita sarà gestita dai genitori del Comprensivo, in particolare dai rappresentanti del Consiglio di Istituto coordinati dal Presidente Gianluca Petolicchio.

Gli alunni del Comprensivo 1 saranno protagonisti della serata con esibizioni del Coro degli alunni della Scuola C. De Lollis e dell'Orchestra degli alunni della Scuola G. Chiarini.

Gran finale con un buffet solidale offerto da docenti e genitori del Comprensivo.

Torna su
ChietiToday è in caricamento