menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arte in lutto: si è spento il pittore teatino Giustino Novelli

E' venuto a mancare quest’oggi a 70 anni. Con i suoi quadri ha avvolto la sua città con un caloroso abbraccio

Arte in lutto per la scomparsa di Giustino Novelli. Il pittore teatino è venuto a mancare quest’oggi (domenica 22 marzo) a 70 anni, dopo aver lottato contro una brutta malattia.

Nato a Chieti, Novelli ha svolto da giovanissimo la sua attività in tutto l'Abruzzo, partecipando e vincendo numerosi concorsi di estemporanea nella nostra regione.

Nel 1961 ha vinto il primo premio europeo di disegno nel 1961. Novelli è stato l’unico artista ad aver vinto due volte il prestigioso concorso "Basilio Cascella" di Ortona. Le sue opere sono esposte a Chieti, Pescara, Rimini, Roma e in molte altri città. Ma soprattutto nelle case negli uffici di professionisti teatini. Con i suoi quadri Novelli ha avvolto la sua città con un caloroso abbraccio.

dipino giustino novelli-2.


Così lo ha definito il critico d’arte Massimo Pasqualone:

Novelli propone una catarsi che è della coscienza dell'io in una sospensione temporale che si fa varco verso la bellezza. La qualità della sua ricerca è testimoniata da una miriade di premi in tutta Italia che lo fanno entrare di diritto nel gotha della pittura contemporanea


Sono tantissimi i messaggi di cordoglio che in queste ore stanno arrivando da parte dei suoi amici e colleghi pittori. “Purtroppo i funerali non possono svolgersi ma la famiglia – ci fa sapere figlia Annalisa - invita tutta la comunità a salutarlo con una messa non appena finirà questo periodo sfortunato”.

Alla famiglia Novelli le più sentite condoglianze da parte della redazione di ChietiToday. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento