Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

Un altro lutto in città, il titolare della storica tabaccheria aveva 62 anni. Funerali a Sant'Anna

Sgomento della città davanti al manifesto funebre lungo corso Marrucino: si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare di una storica tabaccheria al civico 176 in pieno centro. Aveva 62 anni.

Fiori sono comparsi davanti all'esercizio dove fino a poco tempo fa lavorava anche la mamma di Giuseppe, la signora Elda Perinelli, deceduta lo scorso marzo in piena emergenza Covid-19.

Peppino Sigismondi lascia la moglie Fatima, il figlio Mattia, il fratello Renato, la cognata e i parenti. I funerali si svolgeranno oggi, sabato 4 luglio, nella chiesa di Sant'Anna alle ore 16.30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo si accascia nei pressi di Ikea: vigilante gli salva la vita dopo il massaggio cardiaco

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Coronavirus: quattro nuovi casi oggi in Abruzzo e tre riguardano la provincia di Chieti

  • Tragico schianto in galleria durante le vacanze: morto un ragazzo di Tollo

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • FOTO-Ordigni bellici in mare a Fossacesia, balneazione vietata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento