menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe Baldinelli (foto Fidal Marche)

Giuseppe Baldinelli (foto Fidal Marche)

Anche gli amici della d'Annunzio piangono Giuseppe Baldinelli, promessa dell'atletica

L'atleta di Osimo è scomparso a soli 19 anni a causa di una malattia. Era iscritto all'università di Chieti. Aveva conquistato il titolo regionale Juniores nei 400 ostacoli

Una malattia fulminante ha portato via a soli 19 anni Giuseppe Baldinelli, giovane promessa dell’atletica di Osimo. Anche a Chieti lo piangono gli amici dell’università d’Annunzio, dove si era iscritto dopo aver frequentato l’Itis Meucci di Castelfidardo.

Portacolori del Team Atletica Marche, l’anno scorso Giuseppe aveva vinto il titolo regionale dei 400 metri ostacoli nella categoria Juniores, a Fermo. Poco dopo aveva scoperto la terribile malattia che aveva affrontato con coraggio e una fede incrollabile. Un vero campione nella vita e nello sport.

Giuseppe lascia i genitori, tre sorelle e un fratello, tutti legati in qualche modo al mondo dell’atletica. 

“Un ragazzo unico, come la sua sensibilità, cresciuto in una famiglia meravigliosa - racconta Fabiola Dolcini, tecnico e dirigente dell’Atletica Osimo dove Giuseppe era cresciuto  - e sarà sempre la mia spalla perché era il mio aiuto nei centri estivi: timido e riservato, sorrideva con gli occhi. Molto più maturo dell’età che aveva, era riuscito anche a ottenere una borsa di studio universitaria. Era sereno e addirittura ci faceva coraggio. Adesso è sopra di noi, il suo esempio ci aiuterà”.

I funerali verranno celebrati domani (giovedì 21 maggio), alle 10,30, dall’arcivescovo Spina nella parrocchia della Sacra Famiglia di Osimo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento