menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giulia Di Quilio durante la sua performance di burlesque a Lanciano (foto Alessio Pancella)

Giulia Di Quilio durante la sua performance di burlesque a Lanciano (foto Alessio Pancella)

Giulia Di Quilio fa impazzire Lanciano con il suo burlesque

Sta dividendo i lancianesi la performance che la bella attrice teatina ha portato in scena qualche sera fa nell'ambito dei festeggiamenti per San Pietro Apostolo

Sta dividendo i lancianesi la performance che Giulia Di Quilio ha portato in scena qualche sera fa in viale Cappuccini, ospite della sfilata di moda “Profumi d’estate”, nell'ambito dei festeggiamenti per San Pietro Apostolo.

L'attrice teatina, infatti, è stata protagonista di una sua specialità: il burlesque, con cui è arrivata anche in finale al talent show di Sky Uno “Lady burlesque”. Peccato che non tutti abbiano gradito, gridando allo scandalo per il fatto che la bella Giulia è rimasta praticamente senza veli alla fine dello spettacolo, con appena due stelline rosse a coprirle i capezzoli.

Le polemiche riguardano soprattutto il contesto in cui tale rappresentazione è avvenuta: vicinissima a una chiesa e per giunta durante un evento di stampo parrocchiale, quindi religioso, ?oltretutto alla presenza di famiglie e bambini.

Tutto ciò sta alimentando una serie di proteste alle quali però l'organizzatore della sfilata, Silvio Luciani, ha replicato punto su punto: "Abbiamo realizzato tutti insieme un evento che ha unito arte, moda, spettacolo e che ha destato critiche molto positive e stupore per l'esibizione di un'artista di livello nazionale", ha detto Luciani, parlando di "crescente riscontro" in merito alla sua idea di portare Giulia Di Quilio a Lanciano.

Sostanzialmente, secondo l'organizzatore le contestazioni al burlesque sarebbero una sparuta minoranza, perchè in realtà il comitato e (persino) il prete avrebbero espresso solo apprezzamenti, dimostrando di non avere nulla da ridire su questa scelta.

Di certo c'è che, nel bene e nel male, la Di Quilio ha fatto "impazzire" Lanciano con la sua scoppiettante esibizione, di cui - ne siamo certi - si continuerà a parlare ancora per un bel po'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento