menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane accoltellato davanti a un locale di Chieti Scalo, caccia agli aggressori

Sembra che a sferrare i colpi siano state due, forse tre persone, con accento campano, che subito dopo si sono date alla fuga

Aggressione nella notte, intorno all'una meno un quarto, davanti a un noto locale di Chieti Scalo, in viale Benedetto Croce, di fronte alla caserma Rebeggiani. Un giovane manovale di 24 anni, di Chieti, è stato ferito, probabilmente con un coltello. Ora è ricoverato con una prognosi di 30 giorni all’ospedale di Chieti: ha riportato una ferita, probabilmente da difesa, ad una mano, e due ferite al torace.

Secondo la ricostruzione della polizia, il manovale è stato aggredito da due, forse tre persone, sembra con accento campano, che subito dopo si sono date alla fuga. Sempre secondo gli inquirenti, non si sarebbe trattato di una rissa ma di un’azione repentina, forse una reazione, molto probabilmente scatenata da futili motivi. Il locale è molto frequentato e sembra che in tanti, tra i presenti, non si siano accorti di quanto stava accadendo. 

Al momento dell’aggressione, il giovane era ferito era in compagnia della fidanzata. L’allarme è stato dato con una telefonata giunta al 113. Indagini sono in corso da parte della Squadra Mobile della Questura di Chieti: sul posto al momento del fatto c’erano circa 300 persone e dunque la Polizia sta sentendo i testimoni per ricostruire i fatti e soprattutto per identificare gli aggressori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento