Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Il Giorno della Memoria, il prefetto parla agli studenti

Iniziativa dedicata alle scuole di ogni ordine e grado, mercoledì 27 gennaio al teatro Marrucino. C'è anche uno sponsor privato, la Walter Tosto, che ha deciso di accostare il nome a un evento del genere

Le scuole di Chieti ricordano le vittime dell’olocausto con un’iniziativa speciale organizzata dalla prefettura mercoledì 27 gennaio al teatro Marrucino (ore 10), in collaborazione con Comune, Provincia, Ufficio Scolastico Provinciale, Camera di Commercio, Teatro Marrucino, Piccolo Teatro dello Scalo. C’è anche uno sponsor, la Walter Tosto, che si occuperà delle spese logistiche. All’evento sono attesi circa 300 studenti delle scuole di Chieti, dalle quinte elementari alle superiori, e una rappresentanza da Ortona. Avevano risposto all’invito della prefettura in quasi 500, ma per motivi di spazio, non è stato possibile accoglierli tutti.

“Sarà una mattinata particolare - ha anticipato il prefetto Antonio Corona in conferenza stampa – rivolta essenzialmente ai ragazzi, dall’impatto forte. Per la quale ci si è mobilitati in tanti. Oggi le risorse sono meno ovvie, per cui ringrazio sin da ora Walter Tosto che ha deciso di accostare il suo nome  a una manifestazione di questo tipo”.

Il sindaco Di Primio, nel ringraziare la prefettura per l’organizzazione di momenti come questo, ha sottolineato che “l’elemento fondamentale del 27 gennaio e di altre date non è quello di iscriversi da questa o quella parte: fin quando avremo qualcuno che pensa di poter festeggiare da solo gli eventi, non andremo da nessuna parte. Dobbiamo far nascere nelle nuove generazioni l’idea di condanna e rifiuto di ogni violenza, fino al genocidio”.

All’evento parteciperanno anche i ragazzi del laboratorio teatrale del Piccolo teatro dello Scalo di Giancamillo Marrone con un contributo sulla Shoah, Alla cerimonia, nella quale è prevista la partecipazione delle autorità, verranno consegnate le onorificenze alle famiglie dei deportati del territorio.

In città le commemorazioni sono scattate ieri pomeriggio: al liceo classico Vico Chieti nuova 3 febbraio ha organizzato un incontro con Aldo Pavia, vicepresidente dell’Associazione Nazionale ex Deportati politici nei campi di sterminio nazisti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Giorno della Memoria, il prefetto parla agli studenti

ChietiToday è in caricamento