Cronaca

Giorno della Memoria: consegna delle medaglie d’onore in Prefettura

Martedì 29 gennaio alle 12 presso la Prefettura di Chieti si terrà la consueta cerimonia ai deportati e internati nei lager nazisti

Il 27 gennaio è il Giorno della Memoria. Nel  sessantottesimo anniversario dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, anche Chieti ricorda lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. Oltre alle iniziative in questi giorni nelle scuole per richiamare e custodire il ricordo, anche quest’anno la Prefettura organizza la cerimonia di consegna della Medaglia d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra e ai familiari dei deceduti.

Martedì 29 gennaio alle 12 il prefetto Fulvio Roco de Marinis procederà alla consegna dell’onorificenza ai familiari dei seguenti cittadini della Provincia di Chieti deportati durante la II Guerra Mondiale:

D’AURIZIO Luigi – Deportato in Germania dal 15/9/1943 all’8/5/1945 – Deceduto;

MARINO Antonio – Deportato in Germania dal 13/9/1943 al 5/5/1945 – Deceduto;

SORGINI Nicola – Internato a Eulenwalde, Heidfeld, Brandeburgo dall’8/9/1943 al 30/4/1945 – Deceduto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria: consegna delle medaglie d’onore in Prefettura

ChietiToday è in caricamento