rotate-mobile
Cronaca Casacanditella

Giornate Fai di Primavera: tanta voglia di cultura, oltre 15mila presenze in Abruzzo

A Chieti grande successo per il percorso augusteo. Nel pomeriggio di domenica, nonostante la pioggia, in centinaia hanno raggiunto Casacanditella per la visita al mulino, valido esempio di archeologia industriale

Tanta sete di cultura non solo in provincia di Chieti ma in tutto l’Abruzzo dove oltre 15mila persone tra sabato e domenica hanno partecipato alle visite guidate nei 34 beni aperti dal Fai (Fondo Ambiente Italiani) per le Giornate di Primavera.

1800 presenze tra Chieti, Casacanditella e Ortona nei luoghi aperti dalla delegazione teatina del Fai, quasi 600 tra Juvanum di Montenerodomo e Lanciano (dove una delle due aperture era riservata solo ai soci FAI), 2000 a Vasto.

A Chieti grande successo per il percorso augusteo: le Terme Romane, il Teatro i Tempietti, illustrati dagli apprendisti ciceroni e dai volontari del Fai che hanno consentito, assieme ai colleghi delle altre delegazioni, di far conoscere ai visitatori un Abruzzo più bello.

Nel pomeriggio di domenica in centinaia, hanno raggiunto, sia col pullman privato messo a disposizione da Chieti che con mezzo proprio, l’antico mulino e il pastificio a Casacanditella, di proprietà della famiglia Orsatti, la centrale idroelettrica e il casolare della famiglia dei baroni Perticone di Semivicoli dalla cui torretta colombaia in molti hanno potuto apprezzare la vista della vallata. Qui il pomeriggio, per gran parte piovoso, si è concluso con un piccolo rinfresco.

“Siamo molto soddisfatti per questa ventiduesima edizione – ha dichiarato il presidente regionale del Fai Massimo Lucà Dazio – per la presenza di tanti giovani e di tante famiglie che fanno guardare con ottimismo all’impegno delle nuove generazioni nella protezione e nella valorizzazione del nostro patrimonio artistico e ambientale".

Giornate di primavera Fai: Casacanditella

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornate Fai di Primavera: tanta voglia di cultura, oltre 15mila presenze in Abruzzo

ChietiToday è in caricamento