Cronaca Santa Maria Imbaro

Giornata per la Ricerca sul cancro: l'AIRC al Mario Negri Sud

Gli studenti del "Galileo Galilei" di Lanciano a contatto con i ricercatori per scoprire le frontiere della ricerca sul cancro

Il progetto “AIRC entra nelle scuole” torna per il secondo anno consecutivo in occasione della giornata per la Ricerca sul cancro, l’8 e 9 novembre: circa 60 scuole medie superiori in tutta Italia avranno l’opportunità di ospitare gli incontri con la ricerca e i migliori scienziati italiani racconteranno il proprio lavoro in laboratorio, le scoperte, i traguardi raggiunti in campo oncologico.

In provincia di Chieti l'iniziativa coinvolgerà il centro di ricerche Mario Negri Sud a Santa Maria Imbaro. Qui, circa 300 studenti del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Lanciano nell’Auditorium del centro questa mattina incontreranno i ricercatori del laboratorio del Metabolismo Lipidico e Tumorale, diretto dal dottor Antonio Moschetta e del laboratorio di Espressione Genica e Trasduzione del Segnale diretto dal dottor Cristiano Simone.

Entrambi i gruppi sono impegnati da diversi anni su importanti progetti di ricerca finanziati da AIRC, riguardanti lo studio, la cura e la prevenzione dei tumori del colon.

“L’incontro – spiega il dottor Moschetta - ha l’obiettivo di favorire il dialogo tra ricercatori e giovani studenti. La speranza è che in questo territorio così come in altre zone d’Italia possano crescere e affermarsi sempre più dei giovani ricercatori, che abbiano il coraggio di mettere la propria creatività e le proprie capacità al servizio della ricerca scientifica che in questo momento rappresenta l’obiettivo in un paese che sempre più vuole combattere una malattia così difficile e diffusa”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata per la Ricerca sul cancro: l'AIRC al Mario Negri Sud

ChietiToday è in caricamento