menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
parte della merce sequestrata

parte della merce sequestrata

Giocattoli pericolosi per la salute: Finanza sequestra 1500 articoli

I controlli in un esercizio commerciale di Rocca San Giovanni: giochi e accessori elettronici non rispondevano agli standard di sicurezza

I finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Ortona, al comando del luogotenente Virgilio Cornacchio, hanno sequestrato oltre 1500 articoli pericolosi per la salute in un negozio di Rocca San Giovanni  gestito da commercianti originari del Bangladesh.

I controlli, svoltisi nel corso di un’operazione per la verifica del rispetto delle vigenti disposizioni in materia di tutela del consumatore, hanno permesso di accertare che sugli scaffali dell’esercizio commerciale, esposti per la vendita, erano esposti giocattoli, materiale elettrico, accessori di telefonia e per l’informatica privi delle necessarie informazioni in relazione all’etichettatura, sicurezza e qualità dei prodotti.

Nello specifico, i militari operanti hanno sottoposto a sequestro circa 1500 articoli, tutti privi delle prescrizioni previste dagli articoli 6, 7 e 9 del Codice del Consumo che tutela la salute dei cittadini attraverso l’imposizione, sui prodotti in vendita ed all’interno delle confezioni, delle informazioni in lingua italiana per il corretto utilizzo degli stessi. Tali articoli, in particolar modo i giocattoli, una volta finiti nelle mani dei consumatori, molto spesso minori, avrebbero potuto causare danni alla salute degli stessi in quanto non aderenti agli standard di sicurezza previsti dalla vigente normativa.

 Il titolare dell’esercizio commerciale è stato deferito alla competente autorità amministrativa. sequestro giochi finanza di ortona-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento