menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianluca Roberti, foto da Facebook

Gianluca Roberti, foto da Facebook

Gianluca, il giovane scomparso da due settimane, è stato ritrovato a Pescara

Non si avevano più notizie di Gianluca Roberti, idraulico di 30 anni. Il giovane, originario di San Salvo, viveva a Chieti dove due settimane fa sarebbe dovuto rientrare dalle ferie

E' stato ritrovato questa mattina, sano e salvo, Gianluca Roberti, il trentenne scomparso da Chieti da due settimane. Il giovane è stato rintracciato dalla polizia a Pescara Portanuova, nei pressi del centro commerciale il Molino. Agli agenti ha raccontato di aver trascorso qualche giorno sulla strada, dormendo all'aperto.

Giorni di apprensione per Gianluca Roberti, il trentenne originario di San Salvo, scomparso da Chieti il 17 agosto. E' da due settimane che la famiglia non ha più sue notizie. Il giovane, che si era trasferito a Chieti dove lavora come idraulico, il 17 agosto scorso sarebbe dovuto rientrare in città dalle ferie. Qualcuno lo avrebbe avvistato l'ultima volta il 18 agosto in via Tavo a Pescara.

Ma il suo telefono squilla a vuoto, parenti e amici sono preoccupati e si sono rivolti anche a Chi L'Ha Visto. Gianluca ha occhi e capelli castani, al momento della scomparsa indossava una camicia a quadri, jeans e scarpe da ginnastica celesti. Ha un tatuaggio sull’avambraccio destro, con il nome “Gianluca" e uno sul polso destro con il nome “Mattia”.

Le sue foto si stanno diffondendo sui social network e nella provincia di Chieti. Chiunque ritenga di averlo visto o possa avere notizie utili al ritrovamento del giovane è pregato di mettersi in contatto con i carabinieri o la polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento