Si è spento a New York il fotografo Gianfranco Gorgoni, era originario di Bomba

Era il fotografo degli artisti, tornava spesso in Abruzzo. Aveva 77 anni

Gianfranco Gorgoni (foto Franco D'Amico)

Lutto nel mondo della fotografia: si è spento ieri a New York dopo una lunga malattia Gianfranco Gorgoni. Tra i più famosi fotografi internazionali, aveva lavorato per riviste come Life, Newsweek, Times. Memorabili i suoi scatti agli artisti del secondo Novecento: Warhol, Rauschenberg, Lichtenstein.

Classe 1941, la famiglia era originaria di Bomba: è qui che Gorgoni trascorre l'adolescenza, con i nonni materni, dopo la prematura scomparsa della madre, fino al 1958 quando si trasferisce a Milano e, qualche anno dopo, a Londra e poi a New York.

A Bomba, dove aveva restaurato un'antica casa, tornava spesso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento