menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce dal lavoro e scompare, imprenditore piacentino trovato a San Salvo dopo una settimana

Gian Paolo Bertuzzi è vivo e sta bene: lo hanno rintracciato i carabinieri di Rivergaro a San Salvo Marina

Ricerche in mare ad Ancona, le indagini della polizia, le segnalazioni a Chi l'ha Visto, l'angoscia dei familiari dalla mattina del 31 maggio, quando Gian Paolo Bertuzzi, imprenditore artigiano piacentino di 64 anni, era scomparso facendo perdere le tracce. Fino al ritrovamento nella provincia di Chieti, a San Salvo Marina.

Oggi, venerdì 7 giugno, Bertuzzi è stato rintracciato i carabinieri di Rivergaro. È vivo e sta bene. I militari del posto lo hanno raggiunto.  L'artigiano di 64 anni di Settima di Gossolengo era scomparso venerdì 31 maggio quando, uscito dal lavoro, ha chiamato a casa dicendo che avrebbe tardato per alcune commissioni. 

Viaggiava a bordo di un pick-up Nissan verde trovato mercoledì scorso abbandonato al porto di Ancona. Dentro c'era un coltello sporco di sangue.  La moglie e il figlio avevano lanciato un appello anche in televisione, a Chi l'ha visto.

Oggi il ritrovamento di Gian Paolo Bertuzzi in un campeggio a San Salvo. L'uomo è stato individuato anche grazie al segnale gps del suo tablet. Si tratterebbe quindi di un allontanamento volontario.  Ora si trova in caserma a San Salvo dove sta chiarendo la sua posizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento