menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
le immagini della videosorveglianza

le immagini della videosorveglianza

Gettano elettrodomestici nel porto di Ortona, multa da 600 euro

Porto scambiato per discarica di rifiuti. La capitaneria ha ritracciato il responsabile grazie alla videosorvegianza

Hanno scambiato il porto di Ortona per una discarica abusiva di rifiuti, ma sono stati riconosciuti ed è arrivata una multa salata. Si tratta di due persone che, in barba a qualunque senso civico, alcune sere fa hanno raggiunto l’area portuale per liberarsi di alcuni elettrodomestici non più utilizzabili.

Grazie al sistema di videosorveglianza con cui la sala operativa della Capitaneria di porto controlla tutte le banchine e i moli portuali, dopo il riconoscimento della targa del veicolo la guardia costiera è riuscita a risalire al trasgressore. Si tratta di un cinquantenne che si è beccato una sanzione amministrativa di 600 euro con l'obbligo di rimettere i luoghi in pristino stato. I rifiuti in questione sono stati consegnati presso l’isola ecologica del comune di Ortona.

Le sanzioni amministrative previste in questi casi vanno fino ad un massimo di 3.000 euro e, a seconda della gravità, anche l’eventuale deferimento all’autorità giudiziaria. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento