menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il luogo della tragedia

il luogo della tragedia

Getta la bimba dal viadotto e poi minaccia di lanciarsi nel vuoto, la moglie muore in ospedale

Ore drammatiche sulla A14 nei pressi di Francavilla mentre non ancora si conoscono le condizioni della ragazzina. La madre è deceduta al SS. Annunziata dopo una caduta dal quarto piano a Chieti Scalo

Il corpo di una ragazzina priva di sensi a terra, un uomo che minaccia di gettarsi dal viadotto dell'autostrada e una donna, moglie di quest'ultimo, arrivata questa mattina all'ospedale Santissima Annunziata di Chieti.

Emergono altri raccapriccianti e confusi particolari del dramma che questa domenica si sta consumando nei pressi di Francavilla, in contrada Vallemerlo.

Dramma in A14: ragazzina vola giù

Secondo una prima parziale ricostruzione Fausto Filippone, 49 anni di Chieti, dirigente della Brioni, ha gettato dal ponte del viadotto dell'autostrada la figlia di circa 12 anni. Alle forze dell'ordine, vigili del fuoco e soccorritori intervenuti ha minacciato di gettarsi a sua volta nel vuoto qualora si fossero avvicinati al corpo della ragazzina.

Non ci sono conferme ufficiali sulle condizioni di quest'ultima. Sul posto ci sono carabinieri, sanitari del 118 e vigili del fuoco.

Video: da ore aggrappato al viadotto

Nel frattempo si è saputo che questa mattina la compagna dell'uomo è arrivata in gravi condizioni all'ospedale di Chieti dopo una caduta dal quarto piano in piazza Roccaraso a Chieti Scalo avvenuta in circostanze ancora da chiarire. Soccorsa dal 118, la donna è morta per le gravi lesioni riportate, si apprende da fonti sanitarie.

viadotto-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento