Trovato morto in strada a Gessopalena: vicino c'era una battuta di caccia

I carabinieri indagano su quanto accaduto nel primo pomeriggio, quando un uomo di 72 anni è stato trovato senza vita tra Gessopalena e Roccascalegna da alcuni cacciatori

immagine di repertorio

Un uomo di 72 anni A.D.G., nel primo pomeriggio di oggi è stato trovato senza vita sulla strada tra Gessopalena e Roccascalegna.

L’uomo, a quanto si apprende, sarebbe stato raggiunto da un proiettile calibro 12. In zona c’erano dei cacciatori impegnati in una battuta di caccia al cinghiale.

A trovare corpo dell’uomo riverso sulla strada in località Coccioli e a lanciare l’allarme sono stati proprio i cacciatori. Inutili i soccorsi da parte del 118. 

Non è ancora chiaro se i due episodi siano collegati. A indagare sui fatti i carabinieri di Lanciano. 

I fucili degli altri cacciatori sono stati sequestrati. Il pm di Lanciano Francesco Carusi ha disposto l'esame autoptico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • La provincia di Chieti si spopola: Ortona e Lanciano perdono più abitanti

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Test sierologici in tutte le farmacie abruzzesi: si inizia da studenti e loro familiari

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

Torna su
ChietiToday è in caricamento