Cronaca Centro Storico / Piazza Gian Battista Vico

Cento firme per il gattile raccolte da Theriakà onlus

Domenica in piazza Vico l'associazione animalista ha presentato le sue attività ai cittadini: presto presenterà un progetto al sindaco. Intanto si lavora alla colletta alimentare del 22 dicembre per i canili di Chieti e Francavilla

Più di 100 firme raccolte nella giornata di ieri in favore della costruzione di un gattile a Chieti. È il risultato dell’impegno dell’associazione animalista teatina Theriakà onlus, che in occasione della Giornata internazionale dei diritti degli animali, a piazza Gian Battista Vico ha presentato le sue attività ai cittadini. I membri dell’associazione si stanno occupando personalmente della stesura di un progetto che presenteranno al sindaco, Umberto Di Primio.

Da tempo la Theriakà è impegnata nell’idea del gattile e nella sensibilizzazione sul tema delle pellicce. La presidente, Antonella Riccardo, ha commentato con soddisfazione l’interesse dei cittadini di Chieti a questi temi: “Sempre più persone si prendono cura dei gatti randagi, facendosi carico delle spese per il veterinario, a volte occupandosi della sterilizzazione di intere colonie feline”. Un così grande interesse verso gli animali rende necessaria la costruzione di una struttura in cui possano essere curati e assistiti. 
 
Il prossimo appuntamento per gli amanti degli animali è per il 22 dicembre: al centro commerciale Centauro ci sarà la terza colletta alimentare a favore dei canili di Chieti e Francavilla. È possibile donare medicinali (antibiotici e antiparassitari), cibo secco e umido per cani e gatti, pasta precotta, coperte, vecchi teloni e maglioni per ricoprire le cucce.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento firme per il gattile raccolte da Theriakà onlus

ChietiToday è in caricamento