Gamberale: cade per una buca sull'asfalto, ciclista in prognosi riservata

Un uomo di 55 anni è stato portato in eliambulanza all'ospedale di Pescara, dove è ricoverato in Neurochirurgia. Nella zona non c'era copertura per il cellulare, così la moglie che era con lui ha lasciato il marito esanime per chiedere aiuto

Le ruote della bicicletta su cui stava passeggiando sono finite in una buca sull'asfalto. E il ciclista, un uomo di 55 anni, è finito a terra battendo la testa e perdendo conoscenza. E' accaduto oggi (lunedì 17 agosto) a Gamberale. 

La moglie, che era con lui, ha cercato di chiamare i soccorsi con il telefonino, ma nella zona non c'era copertura per il cellulare. Così è stata costretta a lasciare il marito esanime per andare a cercare aiuto in bici. Dopo circa un chilometro ha incrociato un camper, catturando l'attenzione dell'autista, che è così arrivato fino al punto dell'incidente e ha prestato i primi soccorsi. 

Il 118 è stato infine allertato: sul posto è arrivata l'eliambulanza, che ha portato il ferito all'ospedale Spirito Santo di Pescara, dove l'uomo è stato ricoverato in Neurochirugia. La prognosi è riservata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • Coronavirus, l'ordinanza della Regione Abruzzo: chi torna da zone a rischio deve comunicarlo al medico

  • Coronavirus, riunione operativa in Regione: obbligo di isolamento per chi ha avuto contatti con le zone rosse

  • Coronavirus, primo caso in Abruzzo: paziente positivo al primo test ricoverato a Teramo

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Coronavirus: sarà trasferito allo Spallanzani il primo paziente positivo in Abruzzo

Torna su
ChietiToday è in caricamento