Cronaca

Maxi furto nella villa di un imprenditore: rubati contanti, gioielli e una Porsche

I ladri sono riusciti a colpire indisturbati mentre i padroni di casa e i loro ospiti dormivano: oltre all'auto, il bottino complessivo è di circa 40mila euro

Immagine di repertorio

Maxi furto nella notte fra venerdì e sabato nella villa di un noto imprenditore del vino, a Rocca San Giovanni, in località Cavalluccio. 

I banditi, molto probabilmente una banda specializzata in furti del genere, hanno portato via il Porsche Cayenne del proprietari, contanti e gioielli per un valore complessivo di circa 40mila euro. 

I padroni di casa e i loro ospiti, fortunatamente, non si sono accorti di nulla. Ma, intorno alle 2, quando il proprietario si è svegliato, si è accorto di ciò che era successo e ha allertato il 112. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Ortona e i militari della sezione scientifica del reparto operativo del comando provinciale di Chieti, che si sono occupati di individuare le tracce lasciate dai malviventi. 

Secondo quanto ricostruito, i ladri sarebbero riusciti a entrare grazie a una porta finestra lasciata aperta. Poi, senza far rumore, sono riusciti a portare via tutto ciò che hanno trovato: i monili di proprietà degli ospiti, circa 3mila euro in contanti e banconote estere. 

Al momento, sono in corso le indagini dei carabinieri, anche sulla base degli accertamenti scientifici effettuati. L'obiettivo è cercare di individuare l'auto di lusso portata via e rintracciare così anche i ladri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto nella villa di un imprenditore: rubati contanti, gioielli e una Porsche

ChietiToday è in caricamento