menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rompe il portone della scuola per scassinare il distributore di bevande e rubare le monete: denunciato

I carabinieri lo hanno riconosciuto dalle immagini della videosorveglianza e perché, fermato qualche giorno dopo, indossava gli stessi vestiti

Ha divelto la porta antipanico per entrare nella scuola San Franco e rubare il denaro del distributore di bevande e alimenti, che ha distrutto. 

Ora, i carabinieri hanno individuato il ladro: si tratta di un 43enne di Pescara, denunciato alla procura di Chieti per furto aggravato e danneggiamento. 

I fatti risalgono a qualche giorno fa, quando l'uomo, a volto scoperto e dunque perfettamente riconoscibile, ha messo a segno il suo raid nella scuola. 

Quando i carabinieri della stazione di Francavilla hanno visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza, lo hanno riconosciuto subito, perché è una vecchia conoscenza di viale Michetti.

Non solo, qualche giorno dopo, il 43enne è stato fermato da un’altra pattuglia e indossava esattamente gli stessi abiti ritratti nelle immagini in possesso dei carabinieri, dando la finale conferma per denunciarlo.

I militari sono al lavoro per ricollegare l’uomo al danneggiamento di un’altra scuola in via Franceso Paolo Tosti, avvenuto qualche giorno dopo, dove i malviventi però non sono riusciti a rubare nulla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento