Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Malta

Razzia di rame a piazza Malta, Colantonio: "Episodio legato al racket"

Continuano i furti di rame anche in pieno centro, l'assessore Colantonio ha denunciato un episodio ai danni delle componenti dei discendenti pluviali che collegano il ballatoio di Piazza Malta con l'area sottostante

L'oro 'rosso' piace a Chieti e si teme che possa essersi insediato un vero e prorpio racket per il controllo del traffico di rame. Diversamente non si spiegherebbero i numerosi furti che si stanno registrando negli ultimi tempi. Stavolta è stata presa di mira la centralissima piazza Malta, dove ieri sera (29 febbraio), al termine di un sopralluogo, l'assessore ai Lavori Pubblici Mario Colantonio ha constatato il ladrocinio delle componenti dei discendenti pluviali che collegano il ballatoio della piazza con l'area sottostante.

Immediata la denuncia. "E inutile sottolineare - commenta Colantonio - che l’assenza di discendenti pluviali causa danni collaterali sia alle pareti sia alle fondazioni degli immobili, in quanto l’acqua non è opportunamente convogliata. Pertanto, il ripetersi di simili episodi che danneggiato la cosa pubblica e la collettività, comincia a destare preoccupazione in un momento così difficile per tutte le amministrazioni locali.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia di rame a piazza Malta, Colantonio: "Episodio legato al racket"

ChietiToday è in caricamento