Rubato il pulmino di Chieti Solidale per il trasporto dei disabili: il mezzo è stato subito ritrovato

Il Comune ha attivato le procedure per il dissequestro e, una volta sanificato, già da lunedì potrà tornare al servizio

Gravissimo furto, la scorsa notte, nell'autoparco comunale. I ladri hanno portato via un pulmino usato da Chieti Solidale per il trasporto giornaliero di pazienti disabili, in ottemperanza al Progetto Mobilità Garantita.

La polizia di Stato si è attivata immediatamente e ha ritrovato il mezzo questa mattina, parcheggiato in zona Pietragrossa.

“Non appena il mezzo è stato ritrovato abbiamo portato subito tutta la documentazione in questura perché venisse dissequestrato – spiega il sindaco Diego Ferrara -  Grazie alla sollecitudine anche dell'assessora alla pubblica istruzione Teresa Giammarino e della presidente della società Chieti Solidale Sonia Spinozzi, ci siamo adoperati per accelerare i tempi del dissequestro, in modo che una volta sanificato a dovere il mezzo possa tornare operativo già da lunedì".

"Ci auguriamo - aggiunge - che vengano individuati al più presto i responsabili di quello che è un gesto bruttissimo, non solo nei confronti della pubblica proprietà, il pulmino è un bene comune, quanto verso la cittadinanza, soprattutto quella più svantaggiata e vulnerabile, che attraverso questo mezzo può vedere concretizzato il suo diritto a muoversi sul territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento