rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca San Vito Chietino

San Vito: rubano il portafoglio a un pensionato nella sede del Pd

Due persone sono state arrestate e un minorenne denunciato. I carabinieri li hanno rintracciati a San Vito Marina mentre stavano scappando a bordo di una Ka, poi sequestrata

Rubano il portafogli ad un pensionato nella sede del partito democratico di San Vito Chietino e fuggono ma vengono rintracciati, poco dopo, dai carabinieri. L’episodio è avvenuto ieri mattina.

Ad allertare gli uomini dell’Arma è stata la vittima che, accortasi del furto, ha chiamato il 112.

Due rom, B.P. di 21 anni di Vasto, noto alle forze dell’ordine, e S.O. 22enne di Montesilvano, incensurata, assieme a un terzo complice vastese di 17 anni, sono stati rintracciati a San Vito Marina mentre cercavano di allontanarsi, a bordo di una Ford Ka. Quando i militari li hanno bloccati, i tre avevano ancora il portafogli del pensionato con all’interno 5 euro, documenti personali e un bancomat.

Secondo la ricostruzione die fatti, poco prima B.P. era entrato nella sede del partito democratico di San Vito Chietino e mentre aveva distratto la vittima, il suo complice 17enne si era intrufolato da una porta secondaria riuscendo a prelevare il portafogli che era riposto in un borsello. L’altra complice, S.O., era invece rimasta fuori, in macchina, a far da “palo”.

B.P. e S.O. sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato in concorso: i due hanno patteggiato la pena di quattro mesi di reclusione e 120 euro di multa venendo poi rimessi in libertà, mentre il 17enne è stato denunciato in stato di libertà per il medesimo reato.

L’autovettura Ford Ka è stata posta sotto sequestro poiché priva di copertura assicurativa.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Vito: rubano il portafoglio a un pensionato nella sede del Pd

ChietiToday è in caricamento