Furto con scasso in una pizzeria del centro di Chieti, il titolare pubblica le foto dei ladri sui social: "Chi li riconosce?"

Il colpo da poche decine di euro nella notte tra giovedì e venerdì: i malviventi hanno rotto la porta con alcuni attrezzi, indossando cappellini e guanti

Forzano il portone di un locale in pieno centro a Chieti, per portare via solo pochi spicci ancora in cassa. È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì alla pizzeria DoppioZero, in via Asinio Herio. E ora è caccia ai due uomini immortalati dalle telecamere di sorveglianza del locale, che potrebbero aver deciso di colpire proprio quel locale dopo un sopralluogo fatto nei giorni precedenti. 

I due sono riusciti a sfondare la porta d'ingresso con alcuni attrezzi intorno alle 3.30 di notte. Nel colpo, non hanno avuto particolare cura di coprirsi il volto, a parte un cappellino da baseball di colore chiaro. 

Nelle immagini si vede che, con la luce di una torcia, si muovono con circospezione all'interno della pizzeria, abbassandosi a terra al passaggio di alcuni veicoli, per non farsi vedere. Poi, indossati i guanti, sono riusciti ad aprire la cassa, dove erano conservati 25 euro, che hanno subito arraffato.

Dopodiché, hanno cercato negli altri spazi del locale se ci fosse qualcosa da rubare, ma non hanno trovato nulla e si sono allontanati. 

La mattina dopo, all'apertura, i titolari hanno fatto l'amara scoperta e hanno denunciato tutto alla polizia, a cui hanno consegnato anche i fotogrammi in cui si vedono i due malviventi. Fortunatamente, hanno potuto aprire regolarmente il locale al pubblico.

Ora, però, si cercano i due ladri, facendo appello anche a eventuali testimonianze di chi possa averli notati in zona. Uno dei due ha la barba e un'età apparente di 40 anni; l'altro sembra più giovane ed ha una corporatura molto magra. 

Il titolare della pizzeria, Alessandro Ciccone, ha deciso di raccontare sui socail l'accaduto, per intimare a tutti di tenere la guardia alta e sperando che qualcuno possa riconoscere i due ladri che si sono introdotti nella pizzeria, aiutando così la polizia a individuarli. 

"Non hanno rubato nulla - commenta - ma la rabbia è tanta".

Il danno più consistente è quello alla porta d'ingresso: servirà qualche centinaia di euro per sistemarla. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Furto Doppiozero2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento a 60 anni Marcello Petaccia, proprietario di un'ottica a Chieti

  • Venticinquenne si ribalta con la Bmw a Chieti: miracolosamente illeso

  • Presentata la nuova giunta comunale a Chieti: Rispoli al lavori pubblici, Pantalone al commercio

  • Il Consiglio di Stato boccia definitivamente il progetto Mirò: stop al centro commerciale di Santa Filomena

  • Tamponamento a catena sull’asse attrezzato, diverse auto coinvolte

  • Coronavirus, record di contagi e tamponi: 203 nuovi casi e due persone morte in provincia di Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento