rotate-mobile
Cronaca San Giovanni Teatino

Furto alla piscina comunale di San Giovanni Teatino: impianti chiusi

L'impianto resterà chiuso fino a venerdì 29 maggio per accertamenti. A scoprire i danni uno degli inservienti questa mattina alle sei. Sul posto intervenuta anche la polizia scientifica

Furto nella notte alla piscina comunale di San Giovanni Teatino. I ladri sono entrati nella Cittadella dello Sport  bloccando con un filo di ferro il cancello del parcheggio, stratagemma per coprirsi la fuga qualora fossero stati scoperti. Con dei picconi ed altre attrezzature da scasso hanno sfondato il vetro basso di una delle porte d'ingresso e si sono introdotti nell'edificio che ospita la piscina: qui hanno messo a soqquadro tutti gli uffici, spogliatoi, magazzini, scassinato gettoniere e distributori.

Il furto è stato scoperto da uno degli inservienti questa mattina alle sei. Sul posto son intervenuti i carabinieri di San Giovanni Teatino che hanno richiesto l'intervento dei colleghi della scientifica. I ladri avrebbero lasciato numerose tracce dalle quali sarebbe possibile risalire alla loro identità.

Gli impianti resteranno chiusi fino a domani, venerdì 29 maggio. Amareggiato Pierluigi Pace, amministratore di SGT Multiservizi, società che gestisce l'impianto "Difficile fare un bilancio, ma i danni sono ingenti - La piscina resterà chiusa per riordinare, sistemare il vetro all'ingresso ed effettuare tutte le analisi necessarie sulla qualità dell'acqua nelle vasche. Nonostante il grande lavoro, nostro e dell'amministrazione comunale, ancora una volta in pochi mesi, la piscina, fiore all'occhiello della Cittadella dello sport e di San Giovanni Teatino, viene presa di mira da 'vandali più che ladri'. Sono episodi che fanno preoccupare ed è tempo di prendere provvedimenti".

Furto piscina San Giovanni Teatino

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alla piscina comunale di San Giovanni Teatino: impianti chiusi

ChietiToday è in caricamento