rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Torino di Sangro

In viaggio con cinquantatrè chili di olio di oliva rubato: arrestati in A14

In manette due persone di Vieste, di 28 e 18 anni. Viaggiavano a bordo di un'auto, risultata rubata, con a bordo il bottino prelevato nelle Marche. La stradale li ha fermati in direzione sud dell'autostrada, a Torino di Sangro

Viaggiavano con a bordo cinquantatrè chili di olio di oliva extravergine e attrezzi da lavoro rubati da un garage a Porto Potenza Picena, nelle Marche. Ma la trasferta di due pugliesi di Vieste, di 28 e 18 anni, è finita nel Chietino, dopo un controllo in A14.

La polizia stradale del distaccamento Vasto Sud ha infatti fermato i due la scorsa notte al km 429 in direzione sud dell'autostrada, nel comune di Torino di Sangro (Chieti) per un controllo e li ha arrestati.

Anche l'auto sui cui viaggiavano, una Citroen C3, è risultava rubata a Porto Recanati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In viaggio con cinquantatrè chili di olio di oliva rubato: arrestati in A14

ChietiToday è in caricamento