Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

Furto con l'ascia nella notte a 'Sarni Oro', nel centro commerciale di Chieti. Bottino di circa 10mila euro. Indaga la Squadra Mobile

immagine di archivio

Sono entrati nella notte forzando uno degli ingressi vicino al negozio e, dopo aver spaccato la vetrina, hanno fatto razzia di gioielli. È di circa 10 mila euro il bottino del furto avvenuto la scorsa notte ai danni della gioielleria Sarni Oro, nel centro commerciale Megalò.

La squadra mobile di Chieti indaga sul colpo messo a segno ancora una volta nel negozio 'Sarni Oro'. Secondo quanto ripreso dalle telecamere di videosorveglianza in quattro, col volto coperto, dopo essersi intrufolati al Megalò forzando un ingresso hanno a loro volta forzato la saracinesca della gioielleria e spaccato a colpi di ascia i vetri. Un colpo lampo, mentre si attivava l'impianto d'allarme che ha permesso in poco di tempo l'arrivo sul posto della vigilanza e della polizia.

Nella fuga i ladri avrebbero perso parte del bottino lungo il corridoio del centro commerciale. Poi la fuga verso Rosciano.

Due anni fa la stessa gioielleria era stata 'visitata' dai ladri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento