Cronaca Lanciano

Rubati 63mila euro di liquori nello stabilimento Iannamico

I ladri hanno portato via oltre 6mila bottiglie di grappa, limoncello, amaro, elisir e creme. Il colpo è stato messo a segno neutralizzando il sistema di allarme. Indaga la polizia

Un furto di liquori per 63mila euro nello stabilimento Iannamico di Lanciano, nell’area artigianale di via per Treglio, dove sono state rubate 6mila bottiglie fra amari, limoncelli, grappe, elisir e creme

Nella notte dell'8 agosto scorso i malviventi hanno neutralizzato sistemi d’allarme d’avanguardia, probabilmente dopo aver studiato a lungo la zona e l’impianto di sorveglianza. I liquori erano pronti sui bancali di legno, sono stati caricati su un tir e portati via.

Una speranza per risalire ai colpevoli potrebbe arrivare dalle telecamere di un’azienda vicina allo stabilimento. Da una prima analisi dei fotogrammi si vedono distintamente i ladri, movimenti di automobili e camion. Nell’azienda sono rimaste solo alcune bottiglie di genziana, ma i malviventi ci hanno riprovato. Nella notte fra l'11 e il 12 agosto e persino ieri notte. Ma sono stati messi in fuga dall'allarme.

Sul colpo indaga la polizia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati 63mila euro di liquori nello stabilimento Iannamico

ChietiToday è in caricamento