Al pronto soccorso per medicarsi e ruba l'iPhone all'infermiere: arrestato

Il furto è avvenuto all'ospedale civile di Atessa. I carabinieri sono riusciti a individuare subito l'autore: un 21enne di Lanciano, giostraio, ora ai domiciliari

rubato un iphone 4s al pronto soccorso di Atessa

Si era recato in ospedale a farsi medicare alcune ferite ma evidentemente il dolore non deve essere stato così forte se nel frattempo è riuscito a progettare il furto di uno smartphone ai danni di un infermiere del Pronto Soccorso di Atessa.

Quest’ultimo infatti mentre era in servizio ieri pomeriggio si è accorto di essere rimasto senza iPhone: ha quindi avvertito del furto subito i carabinieri del posto i quali sono riusciti prontamente a risalire all’autore, un 21enne di Lanciano, R.G.V., giostraio, che poco prima era stato appunto medicato in ospedale per lesioni personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno riconsegnato al suo proprietario l’iPhone mentre il giovane è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita nel giorno del suo compleanno: tragedia al Tricalle

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Lite tra condomini a Chieti finisce a colpi di forbici: denunciati in due

Torna su
ChietiToday è in caricamento