Cronaca San Giovanni Teatino

Furto di gasolio a Dragonara: ladri messi in fuga dai carabinieri

Sorpresi mentre travasavano gasolio nel cantiere edile attrezzato per la realizzazione della bretella autostradale "Villanova – Dragonara", sono riusciti a fuggire

Si erano intrufolati all’interno del cantiere edile attrezzato per la realizzazione della bretella autostradale “Villanova – Dragonara” per travasare gasolio, dall’interno delle macchine operatrici presenti nella struttura.

I carabinieri della stazione di Sambuceto li hanno sorpresi la scorsa notte, insospettiti dalla presenza dell'auto nelle vicinanze del cantiere.

Sospetti fondati: i due avevano già caricato a bordo 9 taniche da 20 litri ciascuna, piene di gasolio. Alla vista dei militari i ladri hanno abbandonato la refurtiva e sono fuggiti a piedi nelle campagne circostanti facendo perdere le loro tracce.

La vettura con la quale stavano cercando di mettere a segno il furto, una Citroen Picasso, era stata rubata lo scorso 30 novembre a Silvi.

Sono in corso indagini da parte degli uomini dell’Arma per rintracciare i due responsabili. Intanto la refurtiva, del valore di circa 350 euro, è stata restituita al suo proprietario.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di gasolio a Dragonara: ladri messi in fuga dai carabinieri

ChietiToday è in caricamento