menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano 180 litri di gasolio e attrezzi da una rimessa agricola, tre in manette

Arrestati la scorsa notte G.C.L., 35 anni residente a Bucchianico e con piccoli precedenti, I.D., 28 anni, residente a Bucchianico e F.M.G., 22 anni, questi ultimi due incensurati e tutti e tre di origine romena

Dopo i numerosi furti commessi in diverse stalle e rimesse agricole isolate di Tollo, Miglianico e della Val di Foro, i carabinieri di Ortona erano sulle loro tracce da alcune settimane. E stanotte, proprio una pattuglia del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Ortona, impegnata in un servizio di prevenzione tra Tollo e Miglianico, li ha sopresi in flagranza.

G.C.L., 35 anni residente a Bucchianico e con piccoli precedenti, I.D., 28 anni, residente a Bucchianico e F.M.G., 22 anni, questi ultimi due incensurati e tutti e tre di origine romena, sono stati bloccati in pieno centro a Tollo, a bordo di una Renault Clio. In macchina avevano 180 litri di gasolio, un trapano-avvitatore e una saldatrice rubati poco prima all’interno di una rimessa agricola di un ignaro cittadino di Tollo, dopo averne forzato la porta di ingresso.

La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario, mentre i tre, su disposizione del pubblico ministero di turno presso la procura di Chieti, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della compagnia di Ortona, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto che si è tenuta nella questa mattina. Tutti e tre sono stati condotti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento