Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Frisa

Furto di ferro e ricettazione: tre denunce nel frentano

In due stavano caricando del materiale ferroso a bordo di un furgone dopo essersi intrufolati in un terreno di proprietà a Frisa. Un altro aveva con sè utensili agricoli rubati del valore di 3mila euro

Sono stati sorpresi da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Lanciano mentre stavano caricando del materiale ferroso a bordo di un furgone. Due romeni entrambi 25enni, lo scorso pomeriggio, sono stati denunciati in stato di libertà con l’accusa di furto in concorso. I militari li hanno fermati a Frisa, in prossimità di un terreno agricolo di proprietà di un 37enne del luogo, scoprendo che si erano introdotti abusivamente all’interno della proprietà.

Un 45enne è stato invece denunciato, con l’accusa di ricettazione, dai Carabinieri della stazione di Castel Frentano perchè trovato in possesso di utensili agricoli del valore di circa 3 mila euro risultati rubati a due agricoltori della provincia di Chieti. L’attività investigativa degli uomini dell’Arma era scaturita dalle denunce di furto delle vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di ferro e ricettazione: tre denunce nel frentano

ChietiToday è in caricamento